A.C.F - VIALE FARNESE, 41 - 80131 NAPOLI :: info@associazionefarnese.it :: tel. 081.0094881

Associazione Culturale Farnese - professionisti, docenti, educatori

Progettare e insegnare per competenze,

valutare le competenze.


DESCRIZIONE
La programmazione didattica per competenze richiede da parte della scuola la capacità di ridisegnare il piano di studi in termini di competenze ovvero riorganizzando la programmazione didattica partendo dall’effettivo esercizio delle competenze e dalla possibilità di accertare le loro capacità di raggiungimento dei risultati richiesti.
Nel corso si individueranno strategie e tecniche da mettere in campo per organizzare la didattica per competenze e si avvierà la riflessione su come valorizzare l’esperienza di ogni alunno e su come proporre problemi soluzioni da gestire.
Una parte pregnante del corso verte sul significato e sulla strutturazione dei compiti significativi e delle unità di apprendimento (UDA) come segmento del curricolo.
Particolare rilievo sarà dato alle differenze tra valutazione tradizionale e valutazione autentica con sequenziale costruzione di “rubriche valutative”.

OBIETTIVI
CONOSCENZE

  • Saper individuare gli elementi che caratterizzano la didattica per competenze e consolidare in termini operativi i concetti acquisiti.
  • Conoscere i principi e gli atteggiamenti necessari all’attuazione dell’innovazione e delle riforme.
  • Condividere significati circa i concetti relativi all’innovazione.
  • Acquisire elementi e indicazioni operative per favorire l’attuazione di interventi didattici.

ABILITA'

  • essere in grado di produrre Unità di Apprendimento per promuovere, rilevare e valutare competenze, con riferimento a un organico curricolo verticale;
  • essere in grado di produrre compiti significativi e autentici;
  • saper realizzare prove finalizzate a valutare oggettivamente le competenze e a compilare il modello di certificazione finale

COMPETENZE
I gruppi di lavoro: produrranno una programmazione per competenze dell’intero tema interdisciplinare scelto, secondo le indicazioni fornite durante la fase di formazione iniziale; predisporranno unità formative di apprendimento per ogni ordine di scuola (UFA); produrranno prove comuni per competenze e per ambito disciplinare con relative rubriche di valutazione; produrranno report conclusivi delle azioni progettuali derivanti dalla raccolta e analisi dei dati di monitoraggio e valutazione.

MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Organizzare interventi che promuovano l’innovazione nella scuola.
  • Conoscere i documenti relativi alla riforma degli ordinamenti del proprio ordine di scuola (Indicazioni Scuola dell’infanzia e primo ciclo, Indicazioni nazionali per i Licei, i Tecnici, i Professionali)
  • Applicare i presupposti innovativi essenziali necessari alla revisione dei curricoli.
  • Pianificare e sviluppare un curricolo scolastico.
  • Elaborare UFA nell’ottica della progettazione per competenze
  • Costruire rubriche valutative disciplinari dei traguardi di competenza del curricolo

DESTINATARI
Docenti scuola di ogni ordine e grado

Stampa Email